E' verità universalmente riconosciuta che una fan di Jane Austen desideri diventare come un'eroina dei suoi romanzi!

lunedì 28 febbraio 2011

And the Oscar goes to... 2011

Gli Oscar è uno dei due appuntamenti che aspetto con più trepidazione ogni anno (l'altro è il premio Nobel per la letteratura) e già da ieri mi era salita la febbre per la curiosità di conoscere i risultati!!! Beh, risultati veramente entusiasmanti! Mai come quest'anno sono soddisfatta dei premi assegnati! Il discorso del re è il grande vincitore della serata con 4 statuette: miglior film, miglior regia, miglior attore protagonista e miglior sceneggiatura originale. Come sapete, ho amato moltissimo questo film, amo il cinema inglese, la vecchia, cara Inghilterra e i film in costume e la storia di Giorgio VI mi è rimasta nel cuore! Sono esultante per Colin Firth straordinario in questo ruolo, un attore che merita un riconoscimento così importante perché la sua carriera va sempre più in crescendo! Sono contenta per la vittoria di Christian Bale come attore non protagonista per The fighter, Christian è uno dei miei attori preferiti, bello e bravo... e bono!!!! Sono contenta per la splendida Natalie Portman e il suo premio di migliore attrice, bravissima nel ruolo di Nina ne Il cigno nero e bellissima col suo pancione (altra attrice in dolce attesa a vincere l'Oscar dopo Meryl Streep, Catherine Zeta-Jones, Rachel Weisz e Cate Blanchett).

The social network, che era il rivale più forte de Il discorso del re, ha vinto tre premi: Sceneggiatura non originale, colonna sonora e montaggio; nessun premio invece per Il grinta dei fratelli Coen. Oscar al miglior film d'animazione a Toy Story 3 e miglior film straniero è In un mondo migliore della danese Susanne Bier.

Insomma, sono davvero soddisfatta quest'anno! Tre dei miei attori preferiti hanno vinto e ha vinto un film che ho amato tantissimo!

Qui potete leggere la lista completa dei vincitori.

E ora vediamo qualche bella immagine della grande serata!











Il grande protagonista della serata, il miglior film: Il discorso del re!










Lo straordinario, affascinante, elegante, meraviglioso Re Colin!!!











La bellissima Natalie Portman con un abito stupendo, del mio colore preferito!





Sotto potete vedere una bellissima locandina de Il cigno nero! Ecco una mia breve recensione del film.

A tratti horror, a tratti disturbante, a tratti eccessivo, Il cigno nero racconta di una fragile ballerina che, scelta per interpretare il ruolo da protagonista ne Il lago dei cigni, per raggiungere la perfezione, e poter impersonare bene sia il cigno bianco sia il cigno nero, finisce per rimanere vittima delle proprie ossessioni. La Natalie-cigno nero vale praticamente l'Oscar, e per gran parte del film è lei a ballare. Non ho mai visto un balletto, ma sono rimasta colpita da questo Lago dei cigni e devo ammettere che sul finale mi sono persino commossa, alla morte di Odette. Non penso che sia un film completamente riuscito, tuttavia considerando che io non amo i film disturbanti, questo Cigno nero mi è piaciuto.

Voto: 7--

Link: trailer










Christian Bale in posa con Reese Witherspoon... sembra che il suo look non sia molto migliorato dalla notte dei Golden Globe! Quindi spero sempre di più che sia legato ad un ruolo che sta interpretando... perché così conciato proprio non mi piace!!!






Melissa Leo miglior attrice non protagonista per The fighter







Ed ecco tutti i nostri beniamini in una bellissima foto di gruppo!






E infine Tom Hooper premiato per la regia de Il discorso del re!

16 commenti:

siberja ha detto...

il "discorso del re" meritava di più.. anche miglior fotografia e miglior attore non protagonista..
e poi christian bale non lo sopporto.. grr.. :)

Silvia ha detto...

Beh, io infatti ero combattuta tra Christian e Geoffrey Rush per il premio... sarei stata contenta per entrambi, ma visto che Rush l'aveva già vinto... sono contenta che stavolta sia toccato a Christian!

Eva Luna ha detto...

Io invece sono molto delusa. Se si eccettuano le categorie degli attori (davvero entusiasmanti) dove anche le nominations erano l'eccellenza assoluta, per il resto sono un po' amareggiata. Riconosco ne "Il discorso del re" una qualità tecnica e stilistica non indifferente, lo reputo un bellissimo film ma davvero meritava di vincere a confronto con dei film rivoluzionari e conturbanti come quelli in gara? Secondo me, no. L'ho trovato abbastanza scontato. Troppo tradizionale. Non dirmi che non hai capito l'intera trama (a proposito quale trama, quale intreccio? anche se questo non è necessariamente un difetto) i primi dieci minuti di film! Ma a parte questo, che è una questione di puro gusto personale, è oggettiva l'immeritata vittoria della sceneggiatura ORIGINALE che per definizione doveva andare alla mente malata nolaniana che ha partorito una delle trame (e chiaramente ,di specchio, relativa sceneggiatura)tra le più sconvolgenti mai realizzate. O al limite a quella disturbante e sensazionale di Cigno nero.

Silvia ha detto...

@Eva Luna: probabilmente è vero che Il discorso del re è abbastanza tradizionale sia nello script che nella realizzazione, ma questo è il cinema inglese, tradizionale e rigoroso. Credo che sia una questione di gusti, alla fine! I film rivoluzionari non vincono gli Oscar... perché dopo quasi dieci anni ho ancora l'amaro in bocca per il mio amato Moulin Rouge: un film originale e particolare ingiustamente sottovalutato dall'Academy.
Si sa che i premi dividono sempre e che se vince uno scontenti un altro! Non ho visto Inception quindi non posso giudicarlo, ma conoscendo i film di Nolan so che deve aver scritto un grandissimo film e credo che avrà prima o poi modo di rifarsi agli Oscar.

Petali rossi ha detto...

Grande il nostro Colin!! Sono soddisfatta al cento per cento!

Silvia ha detto...

@Petali rossi: siamo tutte soddisfatte!!!

;-)

Vele Ivy ha detto...

Ma quant'è bella la locandina del cigno nero?
Questo film mi intriga, in tutte le recensioni leggo che è disturbante e proprio per questo mi incuriosisce... vorrei andarlo a vedere quanto prima!

Silvia ha detto...

@Vele Ivy: tra le tante locandine de Il cigno nero, questa secondo me è la più bella in assoluto!

E' un film particolare, a tratti eccessivo! Ma è anche molto emozionante, specialmente nel finale, e Natalie qui è davvero insuperabile!

;-)

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

solo 7-- a Il cigno nero?
fatemi prendere i sali che ho avuto un mancamento :D

sei giustificata solo perché non ami i film disturbanti, è questo è mooolto disturbante!

Susy ha detto...

Evvai Colin!!! Sono felice, ha vinto!!!Ho fatto un post anch'io,
eh eh!
ciao °SUSY°

✿Lilly❀ ha detto...

sono felicissima per il discorso del re perché è un film molto bello, infatti mi sarebbe piaciuto anche il premio a rush fantastico logopedista! però bale lo amo pure, per cui va bene, ci accontentiamo ;)...però christian, per favore, via quell'orrido pizzetto al più presto!!!

Silvia ha detto...

@Marco: ehehehehe!!! Guarda, di solito i film troppo eccessivi non fanno per me, mentre Il cigno nero, nonostante abbia una bella dose di eccesso, mi ha davvero emozionata molto! Più del 7-- non potevo dare... ma ti assicuro che mi è piaciuto moltissimo!

@Susy: anch'io sono troppo felice per l'Oscar di Colin!!!

@Lilly: già, Rush è stato straordinario nel ruolo di Lionel Logue... ma in fin dei conti, Christian è un attore splendido e meritava l'Oscar finalmente!! Ahahahahaha, speriamo che si faccia la barba presto, non si può guardare con quel pizzetto!!!

Francesca D. ha detto...

Oscar meritatissimo per Colin!! Desideravo tanto che vincesse lui^^
E Oscar meritatissimo per Natalie, che ha fatto davvero un lavoro eccezionale con il personaggio di Nina...Il Cigno Nero mi è piaciuto molto, forse a livello di regia avrei dato l'Oscar a questo film, ma indubbiamente Il discorso del Re era veramente emozionante!

Silvia ha detto...

@Francesca: indubbiamente quest'anno c'erano tanti bravi registi che meritavano l'Oscar... ma io penso che sia anche una questione di coerenza che il miglior film venga diretto dal miglior regista: perché se un film viene ritenuto il migliore è logico pensare che sia stato diretto dal regista migliore!

;-)

✿Lilly❀ ha detto...

silvietta, ci tenevo a ritornare qui a ricommentare ora che ho visto "the fighter" e lo devo ammettere, mi sono sbagliato, perché adesso posso affermare che l'interpretazione di christian bale era da oscar sul serio, è statto bravissimo e il film è stato molto coinvolgente, anche se trattava di pugilato ed io ero scettica...in realtà diceva molto altro! superbo camaleontico bale, l'oscar lo meritava da più di rush, sì sì!!!!
film consigliatissimo O_O

Silvia ha detto...

@Lilly: sono contenta che il film ti sia piaciuto!!! Non avevo dubbi che Christian avesse fatto un ottimo lavoro, come sempre!!! Non vedo l'ora di vederlo il film!!!

;-)