E' verità universalmente riconosciuta che una fan di Jane Austen desideri diventare come un'eroina dei suoi romanzi!

giovedì 2 luglio 2015

I migliori red carpet di Maria regina di Scozia /3

Ecco altre immagini degli outfit sfoggiati da Maria durante la seconda stagione di Reign!











































Bellissimi questi costumi... anche se palesemente non sono abiti cinquecenteschi! In effetti, l'unico abito cinquecentesco che ho visto nelle due stagioni di Reign è quello di Elisabetta...






Chissà se avremo un'altra regina fashion victim nella terza stagione...

martedì 30 giugno 2015

Tess dei d'Urberville



Un sempliciotto sfaccendato e avvinazzato scopre casualmente di discendere da un'antica e nobile famiglia ormai decaduta da tempo; deciso a far valere le sue origini con certi parenti ricchi, di cui ha scoperto l'esistenza, l'uomo manda Tess, la sua figlia maggiore, a rivendicare dai sopracitati il loro legame di parentela. La giovane e ingenua Tess si ritrova così a lavorare nella tenuta del cugino Alec, un ragazzo sinistro e ambiguo che da subito mette gli occhi su di lei. Dopo essere stata sedotta da lui, Tess decide di andarsene e tornare a casa, ma a causa di ciò che incolpevolmente le è accaduto è costretta ad allontanarsi da lì per cercare lavoro in un luogo dove nessuno è a conoscenza del suo triste passato. Così trova lavoro come mungitrice e lì conosce il giovane Angel Clare, un ragazzo gentile e buono, di cui Tess si innamora riamata e, pur temendo che lui possa lasciarla a causa del suo passato, accetta di sposarlo. Quando sembra che la sfortunata Tess possa finalmente essere felice saranno proprio le ombre del suo passato a ripresentarsi davanti a lei e a condurla inevitabilmente verso il suo tragico destino...

Miniserie BBC del 2008 in 4 puntate, Tess dei d'Urberville è tratta dal classico della letteratura di Thomas Hardy. La vicenda è incentrata sulla storia di Tess, una ragazza intelligente, pura e nobile di cuore che il destino maltratta in ogni modo possibile facendole accadere una serie incredibile di sventure che finiranno per trasformarla da vittima innocente a colpevole. Credendo di trovare una vita migliore per sé e la sua famiglia accetta di andare dai parenti ricchi, ma lì troverà solo un cugino ambiguo e dissoluto che si approfitterà di lei - del suo essere ingenua, povera, donna - e che a causa della sua condotta meschina le rovinerà per sempre la vita, dal momento che le conseguenze delle azioni di lui perseguiteranno a lungo la povera Tess. A seguito di questi fatti, Tess dovrà anche confrontarsi con una società ipocrita che la guarda con sospetto e la emargina, una società che arriverà a rifiutare persino una creatura innocente in punto di morte. Disprezzata e scacciata da tutti, Tess tenta di fuggire dal suo passato cambiando aria e a quel punto si illude di trovare un po' di serenità e addirittura l'amore in Angel, un ragazzo buono e comprensivo, ma sarà proprio lui a tradire la protagonista nel modo peggiore: dal momento che impossibilitato a comprendere il dolore di Tess, la abbandona poche ore dopo le nozze dopo aver scoperto il suo segreto e con tale decisione di fatto condannerà la ragazza a quel tragico destino che ha sempre aleggiato su di lei.
Questa storia è un po' la metafora del mondo ingiusto e ipocrita dell'epoca, in cui gli uomini potevano compiere ogni sorta di infrazione senza mai pagare, mentre alle donne veniva addebitato tutto, benché nella maggior parte delle volte le "colpe" delle donne non erano altro che le conseguenze delle azioni scellerate degli uomini; così era facile che le donne finissero in rovina da vittime innocenti, giudicate da un sistema che non sapeva tutelarle ma solo condannarle, un sistema che attraverso le donne copriva le proprie colpe. Tess - onesta e leale - è quindi l'eroina tragica che si ritrova suo malgrado in un gioco più grande di lei, in cui dovrà infine soccombere a causa di leggi ingiuste che non sapevano tutelare gli innocenti.
Tess è l'unica luce in una storia drammatica in cui nessuno è innocente: non Alec che alla fine pagherà per la sua malvagità, non Angel che avrà modo di pentirsi amaramente per la sua decisione di abbandonare la moglie; essendo Tess la sola luce in questa storia dovrà essere lei a sacrificarsi per tutti.

Tess dei d'Urberville è uno dei migliori sceneggiati BBC degli ultimi anni! Bellissimo, commovente, emozionante, riporta sullo schermo tutta la potenza tragica del romanzo. Le location sono meravigliose: non credo che la brughiera inglese sia mai stata più verde di così! Perfetto il cast: Gemma Arterton è una dolce e struggente Tess, forte e coraggiosa; Eddie Redmayne è bravissimo nel ruolo di Angel e anche Hans Matheson è molto convincente nella parte del perfido Alec. Belli i costumi e ottima la colonna sonora.
Tess dei d'Urberville è una miniserie appassionante e triste, con una delle eroine più sfortunate e ammirevoli della storia della letteratura mondiale. E' una storia che ci rammenta di epoche sbagliate e del coraggio delle donne che hanno combattuto per lungo tempo per affermare i propri diritti. Questa è una vicenda che rimane nel cuore pur nella sua tragicità.

Voto: 8































domenica 28 giugno 2015

Aspettando Downton Abbey 6...

La sesta serie di Downton Abbey, come è stato annunciato ufficialmente tempo fa, sarà l'ultima, decisione più che coerente considerando che dopo diverse stagioni ricche di eventi e colpi di scena era davvero arrivato il momento di chiudere in bellezza. Così le ultimissime puntate andranno in onda questo autunno. In attesa del gran finale, sono state diffuse alcune belle immagini dei protagonisti direttamente dal dietro le quinte della sesta serie...























venerdì 26 giugno 2015

Vintage Elisabetta

Ecco alcune immagini vintage della regina Elisabetta al Trooping The Colour!



1937





1985