E' verità universalmente riconosciuta che una fan di Jane Austen desideri diventare come un'eroina dei suoi romanzi!

sabato 18 maggio 2013

Mr Selfridge: un re a Londra!



Londra 1909, dall'America sbarca Mr Harry Gordon Selfridge pronto a conquistare la città e il mondo del commercio aprendo il suo Grande Magazzino: Selfridges. L'americano è un tipo intraprendente, spregiudicato e irriducibilmente ottimista, sicuro del successo negli affari che raggiungerà in breve tempo. Ben presto si intrecceranno le storie del personale e dei personaggi famosi e non che popolano il Grande Magazzino, tra successi e momenti drammatici, con un occhio agli eventi storici dell'epoca.

Miniserie ITV in 10 puntate firmata da Andrew Davies, Mr Selfridge racconta la storia vera dell'americano che a inizio Novecento rivoluzionò il mondo del commercio londinese con il suo spirito d'iniziativa: pieno di idee e di voglia di fare Harry Selfridge riuscì a lasciare un'impronta indelebile, il Grande Magazzino che porta il suo nome a tutt'oggi esiste ancora.
Inutile negarlo, questa miniserie fa il paio con la concorrente The Paradise targata BBC: stesso argomento, protagonisti simili, vicende complementari... ma se nel corso della prima puntata Mr Selfridge può evocare più di un déjà vu di The Paradise (la serie ITV è stata messa in onda più tardi proprio per evitare che si scontrassero, vista la tematica comune), poi trova subito la sua identità, percorrendo una strada tutta sua per contenuti e atmosfere. I personaggi - tra realmente esistiti e di fantasia - sono molti e ciò permette una fitta rete di relazioni, con approfondimenti psicologici e di classe sociale, Mr Selfridge è un uomo di successo ma non privo di spettri che lo tormentano e i suoi errori e le sue glorie lo rendono un personaggio quanto mai reale; del resto, il vantaggio di raccontare una storia vera permette di inserire i fatti in un contesto storico ben preciso, buttando l'occhio spesso e volentieri al momento storico e ai grandi personaggi che l'hanno caratterizzato: così capita che lo scaltro Selfridge inviti la celebre ballerina Anna Pavlova, Arthur Conan Doyle o l'esploratore Ernest Shackleton nel suo Grande Magazzino per attirare la curiosità della clientela, non mancano inoltre rimandi alle suffragette e in generale a un'epoca ricca di grandi cambiamenti. Così tra fatti storici e storie di fantasia si dipana, episodio dopo episodio, un mondo - quello di Harry Selfridge - rivolto al futuro, pronto ad accogliere il meglio che l'avvento dell'era moderna era pronto ad offrire; tra splendori, trionfi, sofferenze, incidenti e scandali... Mr Selfridge riuscirà a diventare il re di Londra!

La miniserie è davvero ben fatta e avvincente, il protagonista è il magnetico Jeremy Piven con un'adorabile faccia da schiaffi che non può che conquistare! Tra i personaggi che ho preferito annovero l'affascinante francese Leclair e il cameriere Victor, Frances O'Connor dà volto a Rose la tormentata moglie di Harry. Lo sceneggiato è più che mai elegante e ben fatto, atmosfera di inizio Novecento davvero imperdibile, bellissime le musiche e ben approfondite e interessanti le diverse storie dei personaggi!
La serie è stata rinnovata per una seconda stagione che mi auguro possa essere all'altezza della prima! La consiglio!

Voto: 8













7 commenti:

Ludo ha detto...

Questa è un'altra miniserie che ho saltato. Ma è più drammatica o leggera? Sinceramente non me la sento di guardarla se è troppo impegnativa.

Kassandra Black ha detto...

Inizialmente mi sembrava solo la brutta copia di The Paradise, però poi piano piano mi ha presa, anche se non riesco ancora a farmi stare simpatico Mr Selfridge! xD

*Susycottage* ha detto...

Che bella novità....per me!!!
Moooolto interessante, mi sa proprio che me la devo guardare, non vedo l'ora, anche perchè in quel grande magazzino ci sono stata anche in viaggio di nozze e mi sembrava il Paradiso!!
Love Susy x

Anonimo ha detto...

Buongiorno Dora, come già detto nei commenti precedenti, se hai il problema delle gambe e dei polpacci grossi, la corsa (jogging) non è indicata perchè tende ad aumentare la muscolatura. Con la corsa di certo le gambe si rassodano, ma si tonifica anche la muscolatura. Se dal punto di vista estetico sei sproporzionata, con la parte inferiore del corpo (gambe e glutei) più grossi rispetto alla parte superiore (braccia e spalle), evita la corsa. E’ preferibile fare cyclette ma a bassa intensità, in modo da snellire senza aumentare troppo la muscolatura delle gambe. La cosa ottimale nel tuo caso, è alternare un pò di ginnastica a casa con cyclette ed esercizi di ginnastica mirati, ad alcuni ingressi in piscina per fare nuoto. Gli ingressi in piscina te li puoi gestire in modo autonomo, in base al tempo che hai col lavoro. Il nuoto aiuta ad allungare la muscolatura oltre che a snellire gambe e glutei. Per la ginnastica a casa invece, compra una cyclette (se non ne hai una). Per avere benefici occorre costanza: va bene fare un allenamento per 3-4 volte a settimana a giorni alterni (un giorno di allenamento e un giorno di riposo). A casa inizia con un riscaldamento di 30-40 minuti di cyclette a bassa intensità (non mettere una resistenza alta), poi abbina degli esercizi di ginnastica mirati per gambe e glutei. Fai anche alcuni esercizi per braccia, spalle e addominali in modo da fare un allenamento completo. In questi articoli trovi delle utili schede di allenamento che ti puoi stampare con gli esercizi di ginnsatica da fare a casa dopo la cyclette (clicca sui link qui sotto): ESERCIZI ADDOMINALI-COSCE-GLUTEI-BRACCIA-PETTORALI .Esercizi ginnastica per addominali, cosce, glutei, braccia, pettorali ESERCIZI GAMBE A CORPO LIBERO .Esercizi gambe, interno coscia ed esterno coscia ESERCIZI GLUTEI .Ginnastica in casa: esercizi glutei e programma allenamento ESERCIZI CON L’ ELASTICO (l’ elastico terapeutico si acquista nei negozi di articoli sportivi, costa poco ed è molto utile per gli esercizi di ginnastica; qui trovi un programma di allenamento completo) .Esercizi addominali-pancia, glutei, gambe e braccia Abbina sempre gli esercizi di ginnastica: sono molto importanti per allungare la muscolatura. Puoi alternare (dividere) gli esercizi proposti nei tuoi 3-4 giorni di allenamento. E cerca di andare anche in piscina, bastano 1-2 volte a settimana per il nuoto. Per contrastare la cellulite, oltre a fare attività fisica e bere molta acqua, è utile seguire una dieta adatta e abbinare rimedi naturali (integratori alimentari e tisane) e prodotti cosmetici anticellulite. Trovi molti consigli utili in questo articolo (clicca qui): Rimedi cellulite-dieta, tisane, integratori anticellulite, creme, sport

Vele Ivy Di Colorare ha detto...

Bello!
Amo l'ambientazione e - come ben sai - amo le storie con tanti personaggi!

Sara Pugliese ha detto...

Interessante...

Silvia ha detto...

@Ludo: no, non è troppo impegnativa, anzi! E' sul leggero, con qualche momento un po' più serio! E' una serie davvero deliziosa!

@Kassandra: ahahahahaha, perché Mr Selfridge ti sta antipatico??

@Susycottage: davvero ci sei stata da Selfridges?? Wow, ci voglio andare anch'io la prossima volta che vado a Londra!

@Vele Ivy: è una serie fantastica!

@Sara: consigliatissima!