E' verità universalmente riconosciuta che una fan di Jane Austen desideri diventare come un'eroina dei suoi romanzi!

domenica 10 giugno 2012

I tre moschettieri



Versione steampunk del romanzo di Dumas con Athos, Porthos, Aramis, D'Artagnan e gli intrighi di Richelieu e Milady, I tre moschettieri di Paul W. S. Anderson è un film moderno, visionario e terribilmente kitsch! Tra navi volanti e scene che ricordano Matrix, è eccessivo e autoironico e anche se probabilmente si discosta parecchio dallo spirito dell'originale di Dumas - tutti per uno, uno per tutti a parte - è un film che incredibilmente funziona! Perché riesce a raggiungere l'obiettivo che si è prefissato: divertire e intrattenere con ottime scene d'azione ed effetti speciali; infatti, non ambisce ad essere l'ennesima trasposizione di un classico della letteratura portato già tante volte sullo schermo, ma piuttosto uno spettacolare videogioco avventuroso e folle che non annoia mai! Il risultato è un film piacevole e pieno di humour! Ho apprezzato moltissimo tutto il cast, soprattutto Milla Jovovich, ancora in un ruolo bello tosto ma almeno stavolta indossa dei vestiti stupendi!

Voto: 7,5


5 commenti:

Sara ha detto...

Non male, anche se qualcosa di più si poteva fare nel film.

Vele Ivy ha detto...

Ecco, già il fatto che ci sia di mezzo lo steampunk mi intriga! Devo recuperare anche questo.

Silvia ha detto...

@Sara: probabilmente sì, ma penso che l'obiettivo del regista fosse esattamente quello di realizzare in questo modo il film!

@Vele Ivy: se ti appassiona lo steampunk allora apprezzerai questo film!

Anonimo ha detto...

L'ho visto e concordo che in certi punti è davvero "assurdo"..ma non penso avesse alcuna pretesa di essere fedele al libro!!
Io mi sono divertita a vederlo..e che sorpresa "Mr. Darcy" versione moschettiere :)
Holly

Silvia ha detto...

@Holly: ehehehehe, sì, Matthew McFadyen in questo film è davvero esilarante!!!