E' verità universalmente riconosciuta che una fan di Jane Austen desideri diventare come un'eroina dei suoi romanzi!

domenica 9 gennaio 2011

Piccole donne 1933 e 1994

Immancabile film delle feste, anche quest'anno in tv hanno riproposto Piccole donne! La vicenda delle quattro sorelle March è un classicone natalizio! Se quello del 1994 l'ho visto tantissime volte, stavolta sono riuscita a vederne anche uno datato 1933! Spero di riuscire a rivedere presto anche quello del 1949 con una giovanissima Liz Taylor.
Tra l'altro ci sono anche due versioni a cartoni animati: una del 1981 (Wikipedia) e una del 1987 (Wikipedia)
Il romanzo l'ho letto lo scorso gennaio: mi è piaciuto ma non mi ha fatto impazzire come altri celebri romanzi per signorine dell'Ottocento, come ad esempio Il giardino segreto o La piccola principessa (che pure ho letto solo lo scorso anno!); mentre invece, le trasposizioni cinematografiche di Piccole donne mi piacciono tutte!



Questa del 1933 è una delle primissime versioni cinematografiche di Piccole donne, con protagonista Katharine Hepburn nel ruolo di Jo March. Una pellicola molto carina, un ottimo scorcio della Hollywood degli anni d'oro! Quasi a tinte pastello... benché il film sia in bianco e nero! Ma a tinte pastello nel suo essere ottimista nonostante tutto: elemento tipico del Cinema dell'epoca. Brava la Hepburn in un ruolo che le calza a pennello! Lo consiglio ai veri cinefili e alle amanti del romanzo della Alcott!
Voto: 7
Link: trailer




Questa versione con Winona Ryder, Christian Bale, Gabriel Byrne e Susan Sarandon è la mia preferita! Per svariate ragioni: ha un tocco spiccatamente femminista (regista e crew quasi esclusivamente in rosa, e anche le protagoniste - rispetto al romanzo - hanno caratteristiche più femministe del solito); c'è Christian Bale che è un Laurie stupendo! Il cast è tutto azzeccato, sia la Ryder, che Claire Danes e Kirsten Dunst... per non parlare della mitica Sarandon! E ho un debole per il prof Bhaer interpretato da Byrne! (soprattutto in questa scena).
Locations e costumi come sempre favolosi! Bello, bello, bello! Da guardare e riguardare!
Lo consiglio!
Voto: 7, 5

5 commenti:

siberja ha detto...

anche a me piace tantissimo la versione di Mervyn LeRoy con E. Taylor :)
comunque è vero, è proprio un film di Natale! :)

sylvia-66 ha detto...

Sono affezionata praticamente a tutte le versioni. Di certo l'ultima è quella più smaccatamente femminile/femminista. E nell'ideale album delle mie scene preferite, c'è di certo anche quella che segnali! Che personaggio meraviglioso è la mitica Jo!

Susy ha detto...

Si sono d'accordo, il più bello
di tutti è quello con Susan Sarandon,
fatto benissimo.
Ciao Susy

Petali rossi ha detto...

Sul film del 1994 condivido pienamente. Adoro questa trasposizione ed infatti se vai sul mio blog vedrai che aevevo scritto un post proprio facendo riferimento a quel film!
L'aspetto femminista è quello che più adoro e sicura la piccola grande Jo!

Moira ♥ ha detto...

Ho rivisto con piacere Piccole Donne con Wirona da non molto tempo e me lo sono gustato fino in fondo. Ho sempre amato il romanzo fin da ragazzina e il film con la Susan e le altre è assolutamente il mio preferito!!