E' verità universalmente riconosciuta che una fan di Jane Austen desideri diventare come un'eroina dei suoi romanzi!

mercoledì 12 dicembre 2012

Sylvia



Sembra che il nome Silvia sia gettonato anche nel mondo del balletto: infatti ce n'è uno che s'intitola proprio Sylvia! La cui prima andò in scena il 14 giugno 1876! Ma lo spettacolo non ebbe successo fino al 1952 quando fu coreografato nuovamente da Frederick Ashton. Ho scoperto casualmente questo balletto (anche se la musica la conoscevo benissimo!) e visto che si chiama come me... beh, vediamo di cosa parla...

Alcune creature della foresta danzano davanti ad Eros finché non vengono interrotte dal giovane pastore Aminta; poi arriva la ninfa Sylvia, di cui il pastore è innamorato, con il suo seguito di cacciatrici, e inizia a prendersi gioco di Eros. Aminta, allora, prova a nascondersi ma Sylvia lo vede e punta l'arco contro il dio dell'amore, nel tentativo di proteggere il dio il giovane pastore viene ferito. A questo punto, Eros tira contro Sylvia, la quale viene ferita lievemente e abbandona la scena. Intanto, un altro cacciatore, Orion, stava osservando Sylvia e si avvicina, poi, per commemorare Aminta che nel frattempo è svenuto. Quando la ninfa riappare sulla scena, Orion torna a nascondersi, e la fanciulla si dimostra benevola con il pastore: mentre le cacciatrici lamentano in onore della vittima, Orion ne approfitta per portare via Sylvia. Intanto, Eros rianima Aminta e gli comunica che la ninfa è stata portata via da Orion.
Orion tiene prigioniera Sylvia su un'isola e tenta di ammaliarla con gioielli e vino, ma con scarsi risultati; la ninfa è triste per Aminta e tiene con nostalgia la freccia con il quale l'ha colpito, quando Orion gliela sottrae Sylvia lo fa ubriacare, poi recupera la freccia e invoca l'aiuto di Eros. A quel punto, il dio dell'amore si palesa e mostra alla ninfa una visione di Aminta che la sta aspettando: quindi i due si recano al tempio di Diana. Aminta giunge al tempio di Diana ma Sylvia non c'è: arriva poco dopo con Eros. La gioia dei due dura poco perché arriva anche Orion, in cerca di Sylvia: lui e Aminta combattono, mentre la ninfa si chiude nel santuario di Diana e Orion cerca di seguirla. La dea, oltraggiata, colpisce Orion e nega a Sylvia la possibilità di riunirsi con l'amato. Allora interviene Eros mostrando una visione a Diana e ricordandole il suo amore per Endimione: Diana si rasserena e permette a Sylvia e Aminta di riunirsi.



























7 commenti:

Sylvia-66 ha detto...

Carissima, grazie per aver dedicato un post a questo balletto, la cui musica è così bella, perfetta con questa coreografia così impegnativa, pensata per la grande Margot Fonteyn. Ah, il mio sogno è poterlo vedere, prima o poi, dal vivo. Chissà...

Silvia ha detto...

Grazie a te!!! Sì, è davvero bellissimo! Io l'ho visto in video, ma piacerebbe anche a me vederlo dal vivo! Magari un giorno ci riusciremo...

;-)

Anonimo ha detto...

wow bello!!!che fortuna un balletto con il proprio nome :)
ti auguro di poterlo vedere!
holly

Silvia ha detto...

@Holly: grazie!!!

;-)

Phoebes ha detto...

Oh, mi accorgo che non avevo lasciato neanche un commento a questo post, che pure mi ero salvata tra i preferiti! Romedio ora, ringraziandoti per avermi fatto scoprire questa meravigliosa curiosità riguardo al nome Silvia! :)

Anonimo ha detto...

Pretty element of content. I just stumbled upon your website and in accession capital to say that I acquire actually
loved account your weblog posts. Any way I will be subscribing in your feeds and even I fulfillment you access constantly quickly.


Feel free to visit my blog diatomaceous earth (http://replay.publicsenat.fr/)

Anonimo ha detto...

Pretty portion of content. I just stumbled upon your
weblog and in accession capital to say that I
acquire actually enjoyed account your blog posts. Any way I will be subscribing
for your augment or even I success you get entry to constantly fast.



my blog post :: dieta para perder barriga