E' verità universalmente riconosciuta che una fan di Jane Austen desideri diventare come un'eroina dei suoi romanzi!

mercoledì 22 aprile 2015

Cenerentola 2011



Roma, anni '50. La giovane Aurora è una moderna Cenerentola che rimasta orfana è costretta a lavorare come sguattera nell'albergo della perfida matrigna. Lì continua a coltivare di nascosto la sua passione per il pianoforte, sognando il conservatorio, e soprattutto continua a sognare di incontrare di nuovo il principe austriaco che l'aveva fatta innamorare anni prima. Tra balli in maschera, scarpette e fate improvvisate... chissà che non sia l'affascinante Sebastian il principe che tanto a lungo ha aspettato...

Sceneggiato Rai del 2011, Cenerentola è una versione riveduta e corretta della celebre fiaba, riveduta e corretta non senza una certa originalità! Il canovaccio della storia rimane invariato con tutti i momenti clou della vicenda pienamente rispettati: ci sono la matrigna e le sorellastre, la fata, il ballo, la scarpetta ecc.; ma è particolarmente originale il cambio di ambientazione e tutti gli accorgimenti per rimanere fedeli alla trama originaria pur senza che il racconto abbia elementi fantasy! Ad esempio, la "fata" in questione che aiuta Aurora in diverse occasioni, soprattutto per andare al ballo, è un'eccentrica miliardaria americana che si rivelerà essere la nonna della protagonista.
Riuscitissima è la scelta di ambientare la vicenda a Roma: una città assolutamente magica! Tra l'altro, la Roma della Dolce Vita era davvero una location da fiaba: tra stelle del cinema, vip e paparazzi in giro per le vie e le piazze del centro! Così tra un giro in Vespa, una passeggiata sul lungotevere e un salto veloce in una tipica trattoria è facile che i due protagonisti si innamorino sotto lo sguardo millenario di Castel Sant'Angelo!
Molto bella la scena del ballo in maschera! Un party degno della Dolce Vita! In cui non manca la perdita della scarpetta da parte di una misteriosa Aurora in maschera, con il principe che farà di tutto per ritrovarla, nonostante sia sul punto di sposarsi con un'insopportabile e viziata riccona...
Ottima la colonna sonora, meravigliosa l'ambientazione, non male il cast con Vanessa Hessler e Flavio Parenti nei panni dei protagonisti.

Cenerentola 2011 è uno sceneggiato emozionante e riuscito, che sfugge l'effetto soap opera, e sa essere appassionante proprio come deve essere ogni fiaba che si rispetti! Una versione moderna - ma non troppo - assolutamente da non perdere!

Voto: 7,5











Nessun commento: