E' verità universalmente riconosciuta che una fan di Jane Austen desideri diventare come un'eroina dei suoi romanzi!

giovedì 22 marzo 2012

Dalì: un artista, un genio





In questo periodo Roma, più precisamente il museo del Vittoriano, ospita una mostra veramente interessante dedicata a Salvador Dalì. L'esposizione, dal titolo Dalì un artista un genio, è un efficace percorso per avvicinarsi all'arte e alla vita del famoso pittore spagnolo, un genio che ha reso per prima cosa la sua stessa vita la sua più grande opera d'arte, una vita leggendaria, stravagante, folle, sopra le righe e naturalmente surreale... e non poteva essere diversamente per colui che alla domanda "Cos'è il Surrealismo?" rispondeva "Io sono sono il Surrealismo"; così la mostra, attraverso quadri, video, fotografie e altri preziosi cimeli, racconta nella sua interezza il personaggio Dalì. Tra le cose più interessanti in mostra, ho particolarmente apprezzato la serie di gigantografie di scatti dell'artista, con un Dalì dalle espressioni le più stralunate e folli, una serie di filmati in cui si esprime in quella sua strana lingua che era un miscuglio di tante... e in fondo non ne era nessuna, il celebre divano a forma di labbra rosse, un abito di scena - bellissimo e leggermente kitsch - disegnato da Dalì per uno spettacolo tratto da Rosalinda o Come vi piace di Shakespeare andato in scena a Roma nel novembre 1948 per la regia di Luchino Visconti, per non parlare di due incredibili costumi di Carnevale indossati dall'artista e dalla moglie Gala un anno a Venezia! Per me, il momento più emozionante della mostra è stato vedere un cortometraggio dal titolo Destino: in principio il corto doveva essere la collaborazione di Dalì con Walt Disney ma purtroppo a suo tempo non fu realizzato, solo nel 2003 la Disney è riuscita finalmente a realizzare questo straordinario breve filmato, 6 minuti folli e magici che lasciano senza fiato!

E' una mostra bellissima e io consiglio assolutamente di andarla a visitare! L'esposizione sarà aperta al pubblico fino al 1 luglio al Vittoriano.

8 commenti:

Federica ha detto...

io ne avevo vista una in gita in quinta liceo a barcellona: davvero originale!

Sara ha detto...

CONCORDO, ti segnalo questo video
http://www.youtube.com/watch?v=1dIznsAdTOE&feature=related
che univa l'arte di Dalì alla magia della Walt Disney


P.S.notizie sul film "I miserabili"
http://spettacolospettacolare.blogspot.it/2012/03/prime-foto-dal-set-del-film-i.html

Silvia ha detto...

@Federica: sì, l'arte di Dalì è davvero originalissima!

@Sara: grazie delle segnalazioni!

mammasuperabile ha detto...

mi piace moltissimo dalì
mio fratello mi ha regalato una sua stampa che è tra le mie preferite
http://salvadordali.forumattivo.com/t73-il-torero-allucinogeno

Silvia ha detto...

@mammasuperabile: ^_^

Anonimo ha detto...

Interessante questa mostra!Io purtroppo non vivo a Roma e per il momento mi risulta difficile andare..ma forse visto che dura fino a Luglio non è detto all'ultima parola!!
Holly

Vele Ivy ha detto...

Io a Padova avevo visto una mostra sui disegni a china di Dalì... non sono famosi come i dipinti, ma mi avevano lasciato a bocca aperta per il senso di movimento che creavano! Bellissimi, peccato che in internet non riesco a trovarli :-(

Silvia ha detto...

@Holly: hai tutto il tempo per organizzare una gita fuori porta a Roma!

@Vele Ivy: sì, devo dire che dal vivo i dipinti di Dalì fanno tutto un altro effetto!