E' verità universalmente riconosciuta che una fan di Jane Austen desideri diventare come un'eroina dei suoi romanzi!

sabato 4 settembre 2010

Passeggiando con Jane Austen

Anche quest'anno a Bath, dal 17 al 25 settembre, si terrà il Festival di Jane Austen! Una settimana all'insegna di eventi per immergersi nell'Inghilterra Regency: balli, sfilate in costume ecc., una vacanza immancabile per tutti gli appassionati di Jane e del suo mondo! Per una settimana si può toccare con mano com'era la vita nel 1810, entrare nella logica del tempo, indossare i panni, pensare, mangiare, bere il tè, persino camminare come una persona dell'epoca! Inutile dire che impazzirei per poter indossare uno di quei bellissimi vestiti e, con cappellino e parasole, andarmene a spasso per le strade della città: allora sì che mi sentirei un personaggio austeniano! Tra gli eventi più interessanti della kermesse da segnalare la promenade, ossia una sorta di sfilata per le strade di Bath a cui partecipano moltissime persone, tutte rigorosamente in costume Regency! L'anno scorso sembra che si sia registrato il record di partecipazioni alla promenade... quindi vi posto il video!

Ahhhh, un giorno sogno di andare anche io a Bath durante il Festival e sfilare in costume... appena troverò il coraggio di fare un viaggio in aereo...

10 commenti:

Petali rossi ha detto...

Oddio! Sarebbe davvero meraviglioso prendere parte ad un' occasione del genere! Cosa darei per poter avere una macchina del tempo e trasferirmi nella magnifica epoca Regency...ma mi accontenterei anche di questa manifestazione!

Vele/Ivy ha detto...

Te l'ho detto già nel mio blog e te lo ripeto: devi vincere questa paura! Se no come fai a visitare i posti dei tuoi sogni??? Pensa che l'aereo è uno dei mezzi più sicuri, molto più sicuro della macchina!

Hitomi ha detto...

Non sapevo esistesse una cosa del genere!! *-* è bellissimaaaaaaaa!

Lunga ha detto...

wow ma sei informatissima, anche il festival c'è! a quanto pare non sei l'unica che l'adora no???? :)

Silvia ha detto...

@Petali rossi: bisognerebbe proprio inventarla una macchina del tempo così da poter andare a trovare Jane nel 1810! Ma finché non l'avranno inventata... il Festival è un buon sostituto!

@Vele/ivy: ehhh, lo so! Una mia amica cerca di convincermi in tutti i modi a prendere l'aereo!!! Comunque, mi sono ripromessa che il primo viaggio in aereo che farò sarà proprio in Inghilterra, un tour sui luoghi di Jane Austen! Così se dovesse terrorizzarmi l'aereo tanto da spingermi a non salirci mai più... almeno avrò fatto il viaggio dei miei sogni!!!

@Hitomi: guarda, a Bath c'è proprio il Centro di Jane Austen! E organizzano un sacco di attività dedicate a zia Jane! Ecco il sito:

www.janeausten.co.uk

@Lunga: no, direi che siamo in molte/i ad adorare Jane Austen!!! Siamo disseminati in tutto il mondo!!!

;-)

Pupottina ha detto...

che bella iniziativa!!!!

bello anche il nuovo blog !!!


^_______________^

minerva ha detto...

woooooooooooooooooooooooooooowwww! No scusami ma non è che esiste una cosa del genere dedicata alle Bronte? Perché non sono proprio un'austeniana, ma una brontiana sì, eccome!
Io della Austen ho letto solo mezzo orgoglio e pregiudizio, non ce l'ho fatta a continuare perché aveva troppi dialoghi. Non è che sai qual è il libro della Austen con meno dialoghi?
baci
Minerva

Silvia ha detto...

@Minerva: Non so dirti se esista una kermesse simile dedicata alle Bronte! Probabilmente qualcosa organizzeranno in Inghilterra... ma non saprei dire dove, come e quando!
Per quanto riguarda Jane Austen, beh, capisco che Orgoglio e pregiudizio all'inizio possa sembrare un po' ostico... ma da un certo punto in poi parte in quarta ed è un crescendo di emozioni! Magari, più avanti, potresti riprovarci! Libro con pochi dialoghi... mmmm.... non saprei, più o meno le scene dialogate ci sono in tutti i romanzi; però magari potresti provare a leggere Persuasione che è abbastanza corto! Credo che la storia ti piacerà molto!

Andromaca ha detto...

Puoi sempre optare per il treno! Io a suo tempo a Londra ci andai in treno! Un modo insomma c'è! ;-)

Silvia ha detto...

@Andromaca: sììì, io infatti dico sempre che vorrei andarci in treno!!!!!

;-)