E' verità universalmente riconosciuta che una fan di Jane Austen desideri diventare come un'eroina dei suoi romanzi!

venerdì 17 settembre 2010

Il Festival di Jane Austen (per la serie: perché non sono nata in Inghilterra?)

Come preannunciato nel precedente post, da oggi fino al 25 settembre si terrà il Festival di Jane Austen! E... non mi resta che sognare! Ho dato un'occhiata agli eventi previsti durante la kermesse e mi è venuta l'acquolina in bocca!!! Si può imparare a danzare alla maniera Regency, si può prendere il té alla maniera Regency, ci si può vestire alla maniera Regency, si può andare in carrozza alla maniera Regency... insomma, si possono fare un sacco di cose alla maniera Regency... e per un'appassionata di Regency è il massimo, giusto??!! Anche quest'anno, ahimé, dovrò sognare da lontano il Festival ed elemosinare qualche video su Youtube per potermi sentire "all'interno" della kermesse! Per me niente vestiti o balli Regency... e questo mi porta a domandarmi: perché non sono nata in Inghilterra, perché?? E' chiaro che quella sarebbe stata la mia collocazione ideale! Adoro tutto quello che è inglese: musica, cinema, letteratura! Avrei potuto studiare Jane Austen a scuola, avrei potuto andare a visitare i luoghi in cui ha vissuto senza l'ansia di dover prendere un aereo...
Sì, si potrebbe obiettare che magari se fossi nata in Inghilterra non sarei stata appassionata del Made in England e magari avrei vagheggiato l'Italia... ma non essendo nata in Inghilterra... questo non lo saprò mai!!! Mentre invece da italiana posso benissimo sognare l'Inghilterra...
E soprattutto i luoghi austeniani...
Vabbè, forse un anno o l'altro riuscirò a compiere il tanto sospirato viaggio... finché non giungerà quel felice giorno... non mi resta che ripiegare su Youtube!!!

5 commenti:

Federica ha detto...

ma del tuo nuovo lavoro su uno dei tuoi mille blog non racconti nulla? sono curiosa!!!

Silvia ha detto...

Ehehehehehehe, in realtà, non c'è molto da dire sul lavoro che sto facendo: si tratta di una temporanea collaborazione in una libreria per il periodo scolastico!!! Roba di nemmeno un mese!!! Niente che vale la pena di raccontare!!! Inoltre, la sera torno talmente stanca dopo 12 ore di lavoro... che non ho molta voglia di pensare ulteriormente alle mie fatiche lavorative!!! Infine, il blog di poesie ha ormai esaurito la sua funzione (scrivo ancora poesie, ma non più legate alla ragione che mi ha fatto aprire quel blog! Mentre Lo stuzzicamente lo sto trascurando da qualche mese... spero che mi torni la volontà di prendermene cura come prima! Invece la nuova avventura di questo blog mi stuzzica troppo perché adoro tutto quello che rimanda all'Inghilterra dell'Ottocento!!!).

;-)

Vele/Ivy ha detto...

Ti capisco, anch'io ho una grande passione per una nazione, ed è l'Irlanda! Adoro tutto ciò che è irlandese: musica, paesaggi, folklore, Guinness! Non vedo l'ora di tornarci!!
In Inghilterra non sono mai stata, ma vorrei andare anche lì!

Gessica ha detto...

Non sapevo di questo festival...uffa! Sono d' accordo con te, avrei voluto tanto nascere in Inghilterra! Ti immagini fare tutto e di più alla maniera Regency?? Meraviglioso!! In teoria io dovrei andare a Londra per i miei diciotto anni...in teoria!! Lo spero!!

Silvia ha detto...

@Vele/Ivy: anche l'Irlanda è un paese bellissimo, che mi appassiona!! Trovo così adorabili gli irlandesi con i loro splendidi capelli rossi!!!!

@Gessica: l'Inghilterra è troppo bella, sia come paesaggi, come storia, come cultura, come cinema, come letteratura, come musica! E poi la tradizione della letteratura in rosa come c'è in Inghilterra non c'è da nessun'altra parte! Beata te che andrai a Londra per i 18 anni... prima o poi vorrei andarci anche io...